Che cos’è il bioetanolo

Il bio-etanolo è un combustibile di origine vegetale. Viene ottenuto principalmente dalla fermentazione delle bio-masse, ovvero di prodotti agricoli ricchi di zuccheri (i.e.: cereali, vinacce, colture zuccherine);attualmente sono allo studio anche sistemi per l’ottenimento da varietà vegetali non alimentari (i.e.:lignina): in questo campo, l’italia è all’avanguardia.

Estremamente sicuro negli ambienti chiusi perché la sua combustione produce una limitata quantità di fumi non dannosi per l’essere umano: non richiede quindi camini di dispersione esterna a tutto vantaggio dell’efficienza calorica ottenuta.

Il suo utilizzo è rispetta l’ambiente: è una fonte di energia rinnovabile e consente di ridurre le emissioni di CO2 da combustione sino al 70% rispetto ai carburanti di origine minerale, a tutto beneficio dell’ambiente.

A differenza del Gas, non scoppia e a differenza degli idrocarburi (i.e.:gasolio) è biodegradabile e facile da spegnere in caso di incendio.